Nel vivo dell’azione con la nuova DLC di The Evil Within

Attenzione: ogni azione ha una conseguenza!

Chi ha giocato alla prima DLC di The Evil Within sa che Kidman è pericolosamente dibattuta tra la fedeltà alla Mobius e la lealtà verso Sebastian e Joseph. The Consequence comincia proprio dove finiva The Assignment, proponendo un misto di azione furtiva e sparatutto. Esatto: stavolta Juli non risparmia i colpi.

Non hai ancora giocato a The Assignment? Raddoppia il divertimento con il Season Pass di The Evil Within, che ti darà accesso a entrambe le DLC pubblicate e al prossimo download disponibile: The Executioner.

Preparati per questi capitoli conclusivi con il trailer di gioco qui sopra. Per restare aggiornato sulle ultime notizie della comunità di The Evil Within, segui il gioco sui social media ufficiali: Tumblr, Facebook e Twitter.

The Consequence sui social media

tumblr_nmuoxu5WkT1soa4pro1_500

Se non stai seguendo gli account Instagram, Facebook, Tumblr e Twitter di The Evil Within, potresti esserti perso le spaventose immagini e gif animate della seconda parte della missione di Juli Kidman, The Consequence.

Dato che siamo molto più indulgenti di Mobius, abbiamo deciso di mettere alcune delle cose più interessanti qui sul blog Bethesda.


The Evil Within – The Consequence

The Consequence su Twitch: felici e spaventati

LightWomanFight_wLegal

L’imminente uscita di The Consequence (martedì prossimo) è pronta per spaventarvi a morte. Prima di scoprire come finisce la storia di Juli Kidman, unitevi a noi per uno streaming di gioco senza spoiler su Bethesda TwitchWorks.

La paura fa 90, ma in questo caso fa 17: scoprite The Consequence questo venerdì 17 su Twitch.TV/Bethesda (seguiteci qui)! Potete rivivere i vecchi incubi di The Evil Within sulla playlist di YouTube dedicata al gioco.

Trovate una panoramica completa su The Evil Within sul sito theevilwithin.com. Potete seguirlo anche su Facebook, Twitter, Tumblr e Instagram.

Aggiornamento di ESO: Weekend di bentornato, concorsi e altro ancora!

245ad5446c99c0b61f140477a0b9c744

Sei stato via da Tamriel per un po’? È un ottimo momento per tornare su The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited.

A cominciare da oggi (ore 16:00) fino a lunedì 20 aprile (ore 16:00) organizzeremo un “Weekend di bentornato” per i partecipanti alla beta che non hanno ancora acquistato ESO. Il weekend gratuito include tutti gli aggiornamenti principali del gioco introdotti prima e dopo il lancio di Tamriel Unlimited, tra cui la rimozione dell’abbonamento mensile.

Cos’altro c’è di nuovo nel mondo di ESO? Dai un’occhiata qui sotto…

  • Scopri come le tue creazioni artistiche possono permetterti di vincere tablet Wacom Intuos Medium e molti altri premi strepitosi di ESO nel concorso “Collectible Creatures Fan Art” (“Fan art delle creature collezionabili”). Dettagli completi qui.
  • Il team di ESO ha completato il quindicesimo episodio di ESO Live. Segui il canale su Twitch e recupera tutti i vecchi episodi su YouTube.
  • È passato poco tempo dal primo compleanno del gioco, e i membri di ZeniMax Online Studios hanno ripensato ai loro ricordi preferiti dell’Anno Uno. Tra gli sviluppatori ci sono il direttore di gioco Matt Firor, il direttore creativo Paul Sage e il direttore artistico Jared Carr.

Non hai un Pc o un Mac? A breve sveleremo più dettagli sull’uscita per Xbox One e PlayStation 4, prevista per il 9 giugno.

7 cose che devi sapere su Wolfenstein: The Old Blood

Come farebbe il buon vecchio B.J. Blazkowicz, veniamo subito al punto. Wolfenstein: The Old Blood è un gioco indipendente che sarà pubblicato il 5 maggio 2015 per PlayStation 4, Xbox One e PC. È un prequel del noto Wolfenstein: The New Order. Per scaricare e giocare a The Old Blood non è necessario avere The New Order. Con solo 19,99 € avrai due storie interconnesse: “Rudi Jäger e la tana dei lupi” e “Gli oscuri segreti di Helga Von Schabbs”. L’avventura si dipanerà in otto emozionanti capitoli, pieni di armi, granate e nuovi nemici nazisti. Il tutto è sviluppato da MachineGames, lo stesso team che l’anno scorso ha riportato B.J. sugli schermi con The New Order.

Wolfenstein: The Old Blood

Hai capito? Magnifico. Chiarite le basi, passiamo ai dettagli.

Per raccogliere le ultime novità e indiscrezioni su questo imminente prequel, ci siamo recati nella splendida Svezia e ci siamo infiltrati nelle sale super-protette di MachineGames. Dopo duri interrogatori (e una fuga ancora più impegnativa… ma questa è un’altra storia), siamo tornati con 7 cose che devi sapere su Wolfenstein: The Old Blood.

1. Indietro nel tempo

Innanzitutto, la grande domanda: perché un prequel? Perché, invece, non andare dopo il finale con suspense di The New Order? O perché non raccontare una storia secondaria, dal punto di vista di un altro personaggio? La risposta è doppia. Primo, il 1940 è il periodo ideale per l’atmosfera che caratterizza e distingue questo DLC dal gioco principale. “È ottimo per l’ambientazione pulp da film di serie B a cui miriamo”, sostiene il produttore esecutivo Jerk Gustafsson.

Continue reading full article ›

Ii giocatori PS3 possono scaricare Dishonored gratuitamente su PlayStation Plus

dishonored_WN_Gallery_image-1024x576

Da oggi al 5 maggio i giocatori PlayStation abbonati a PlayStation Plus potranno scaricare gratuitamente Dishonored, originale e completo, per PlayStation 3!

Nota: se in qualunque momento dovessi interrompere il tuo abbonamento PlayStation Plus, dovrai riattivarlo per poter accedere al contenuto.

Per altri dettagli su PlayStation Plus, clicca qui.

Vault Boy Tee of the Month: Cercatore fortunato

bethblog-fo-vbotm-024Avere un metal detector che rileva i tesori nascosti nelle vicinanze sembra proprio una gran bella idea. Ma c’è qualcosa di meglio (e più economico, nonché meno strano): la Vault Boy Tee of the Month di aprile che celebra l’abilità extra Cercatore fortunato.

La maglietta è in vendita a partire da oggi e sarà disponibile fino al prossimo venerdì. In seguito, servirà uno speciale t-shirt detector per poterla trovare tra centinaia di anni nella Zona Contaminata.

Bethesda TwitchWorks: Confraternita Oscura, la vendetta!

DisappointedLucien

Dopo il seccante incidente che lo ha visto rimanere senza grimaldelli mentre affrontava le missioni della Confraternita Oscura in The Elder Scrolls: Oblivion, Gstaff ha deciso di fare un trionfante ritorno! Non abbiamo a disposizione il vivace montaggio di “Eye of the Tiger”, ma non ci mancano la tenacia e la voglia di essere accettati nella Confraternita Oscura (forse siamo un po’ troppo ottimisti).

Tutti puntuali alle 22 per il nostro memorabile ritorno alla Confraternita Oscura in The Elder Scrolls: Oblivion, solo su Twitch.TV/Bethesda.

Skyrim Modding – Intervista – Pirates of Skyrim

Screen_Shot94

La nuova intervista sul modding vi piacerà molto. Questa settimana parliamo con BigBizkit, responsabile del popolare mod Pirates of Skyrim.

Cosa fai per vivere?

Il pirata.

Da quali opere sui pirati hai preso spunto per la tua creazione?

Non mi sono ispirato a qualcosa in particolare, ma principalmente all’atmosfera dell’età dell’oro dell’esplorazione. Erano tempi in cui non si salpava semplicemente per raggiungere specifici luoghi, ma soprattutto per scoprire nuovi posti e nuove rotte ancora inesplorate (dagli europei). I tempi in cui gli stati marittimi come Olanda, Portogallo e Spagna erano potenze mondiali grazie alle loro imponenti flotte. Oltre a questo, ci sarebbe anche quella famosa serie di film campioni di incassi… quattro film e uno attualmente in lavorazione. Non voglio esprimere un giudizio sulla qualità dei film, ma sicuramente hanno contribuito ad alimentare il nostro immaginario sulla vita dei pirati. Riguardo ai giochi, una grande fonte d’ispirazione è stata ed è la serie classica “Monkey Island”, soprattutto il primo e il secondo gioco. E c’è anche questo gioco piuttosto recente che ha “Black Flag” nel titolo… forse ne avete sentito parlare.

Continue reading full article ›