L’ultimo add-on di Dishonored è disponibile da oggi!

Siamo lieti di annunciare che Dishonored: Le Streghe di Brigmore, l’ultimo add-on per l’acclamato gioco d’azione in prima persona di Arkane Studios, è ora disponibile in tutto il mondo su Xbox LIVE (800 Microsoft Points) e su Steam (9,99 €). Il contenuto sarà disponibile anche su PlayStation Store, più tardi nel corso della giornata per il Nord America e domani in Europa. Inoltre, abbiamo appena pubblicato un nuovo trailer di gioco di questo add-on.

Ne Le Streghe di Brigmore continui il tuo viaggio nei panni di Daud, il leggendario assassino, concludendo la sua intricata storia iniziata con Il Pugnale di Dunwall. Dopo aver scoperto l’identità e le intenzioni di Delilah, leader della congrega delle streghe di Brigmore, inizi il tuo viaggio per impedirle di completare un oscuro rituale che ti condannerà. Dopo il tradimento della tua vice, Billie Lurk, dovrai fare affidamento sui membri di due fazioni in conflitto, le Anguille Morte e i Cappellai, per riuscire a raggiungere distretti di Dunwall mai visti prima e che ti porteranno alla roccaforte di Delilah. Indipendentemente dal modo in cui raggiungerai la tua destinazione, una cosa è certa: dovrai rispondere dei tuoi crimini e ricevere la misericordia (o la punizione) di Corvo Attano, guardia del corpo reale e assassino. Inoltre, con un file di salvataggio compatibile potrai usare i tuoi poteri, i potenziamenti, il livello di caos e le tue imprese provenienti da Il Pugnale di Dunwall.

Aggiornamento 1.4 di Dishonored

In preparazione all’uscita de Le Streghe di Brigmore, che avverrà la settimana prossima, è disponibile un nuovo aggiornamento per Steam, Xbox 360 e PlayStation 3. Di seguito i dettagli:

Dishonored – Patch 1.4

Nuove caratteristiche

  • Aggiunto il supporto all’imminente add-on di Dishonored, Le Streghe di Brigmore

Problemi risolti (Il Pugnale di Dunwall)

  • Risolto un problema a causa del quale il carillon rimaneva attaccato al sacerdote, quando veniva soffocato e poi trasportato.
  • Risolto un problema a causa del quale i PNG uccisi lanciandoli dall’alto non venivano conteggiati come uccisioni.
  • Risolto un problema a causa del quale gli effetti audio dei macellai con la sega venivano disattivati dopo un salvataggio/caricamento.
  • Risolto un problema a causa del quale il suono risultava ovattato dopo un salvataggio/caricamento nel seminterrato di Timsh.
  • Risolto un problema a causa del quale la musica dei carillon dei sacerdoti proseguiva dopo la loro morte.
  • Risolto un problema a causa del quale i PNG non reagivano alla polvere soffocante mentre si spostavano nel suo raggio di esplosione.
  • Risolto un artefatto grafico nella schermata del tutorial dei favori.
  • Risolto un raro problema di arresto inaspettato del sistema quando veniva caricata la base di Daud (PC).
  • Risolto un problema minore che permetteva ai giocatori di far sparire i messaggi premendo una combinazione di tasti (PC).

Problemi risolti (Dishonored)

  • Risolto un problema che permetteva ai giocatori di recuperare due dardi invece che uno dai cadaveri.
  • Risolto un problema a causa del quale gli amuleti d’osso Bersaglio nervoso e Schivata rapida non avevano effetto.
  • Risolto un problema di arresto inaspettato del sistema che si verificava quando venivano caricati dei salvataggi effettuati con aggiornamenti precedenti.
  • Risolto un problema occasionale a causa del quale attivare una porta non avviava un dialogo e non la apriva.
  • Risolti problemi minori di localizzazione (PC).

Le Streghe di Brigmore arriverà per Xbox 360, PS3 e Steam (a 9,99 € o 800 Microsoft Points) il 13 agosto. I giocatori europei su PS3 potranno acquistarlo il giorno dopo, 14 agosto.

QuakeCon 2013 – Saldi di Steam & id Mobile

Come promesso al QuakeCon 2013, siamo lieti di annunciare l’inizio dei saldi di Steam & id Mobile!

Da oggi fino alla fine del weekend (1-4 agosto) è possibile acquistare il QuakeCon 2013 Pack, che include più di 20 titoli di id Software e Bethesda Softworks, a soli 86,84 €.

Questo cofanetto speciale include titoli come:

  • Skyrim Legendary Edition
  • Commander Keen Complete Pack
  • Doom 3 BFG
  • Doom Classic Complete
  • Heretic/Hexen Pack
  • Quake 4
  • Quake Collection
  • Rage
  • Rage DLC Scorchers
  • Wolf Pack
  • Call of Cthulhu
  • Dishonored
  • Il Pugnale di Dunwall
  • Dunwall City Trials
  • Fallout 3 – Game of the Year
  • Fallout: New Vegas Ultimate Edition
  • Morrowind Game of the Year
  • Oblivion Game of the Year Deluxe

Proporremo anche delle offerte quotidiane su titoli singoli di id Software e Bethesda Softworks su Steam. Tra questi:

Giovedì: saldi id Software, con tutti i giochi id al 75% in meno
Venerdì: Fallout 3, Fallout New Vegas e tutte le DLC di Fallout al 75% in meno
Sabato: saldi The Elder Scrolls, con sconti su tutti i titoli di The Elder Scrolls e le relative DLC che vanno dal 40% al 75%
Domenica: Dishonored, incluse le DLC, al 66% in meno

Inoltre, durante la QuakeCon, potrete acquistare Wolfenstein 3D Platinum, DOOM Classic, DOOM 2 RPG, DOOM Resurrection e RAGE HD su iTunes a 99 centesimi.

La raccolta Elder Scrolls definitiva

C’è una grande novità per i fan di Elder Scrolls. Il 13 settembre, pubblicheremo The Elder Scrolls Anthology per PC. Il box set da collezione (mostrato qui sopra) comprende i cinque titoli della serie – Arena, Daggerfall, Morrowind, Oblivion e Skyrim – e le espansioni ufficiali di Morrowind, Oblivion e Skyrim.

Per aiutare gli avventurieri nelle loro peregrinazioni, l’Anthology contiene un set di 5 mappe da tenere di fianco alla tastiera per esplorare le terre di Tamriel, Iliac Bay, Morrowind, Cyrodiil e Skyrim.

Di seguito, una panoramica sui cinque giochi inclusi nella raccolta dal prezzo di 59,99 €…

Arena – Entra nei panni di un solitario prigioniero e viaggia per le zone più note e pericolose di Tamriel alla ricerca del Bastone del Caos per salvare l’Impero dal mago imperiale rinnegato Jagar Tharn. L’Anthology contiene la versione originale di Arena eseguibile in emulazione DOS.

Daggerfall – L’antico golem Numidium, potente arma un tempo impiegata per unificare Tamriel, è stata riportata alla luce. Nella conseguente lotta per il potere, il sovrano di Daggerfall viene assassinato e il suo spirito vendicativo infesta il regno. L’imperatore Uriel Septim VII ti affida l’incarico di domare lo spirito del re e assicurare che il golem non finisca nelle mani sbagliate. L’Anthology contiene la versione originale di Daggerfall eseguibile in emulazione DOS.

Morrowind – Per far avverare un’antica profezia, l’imperatore ti invia sull’isola di Vvardenfell per liberare le terre di Morrowind da un’oscura maledizione. Una serie di missioni magiche e pericolose ti trasformerà in uno tra gli eroi più importanti dell’Impero. Include anche le espansioni Tribunal e Bloodmoon e The Elder Scrolls Construction Set.

Oblivion – Con l’Impero sull’orlo del baratro, i cancelli dell’Oblivion si spalancano lasciando il passo a empie creature. All’ombra del male, un eroe sorge dalle ceneri di un Impero a pezzi. Trova il vero erede dei Septim e rimettilo sul trono mentre sveli un sinistro complotto che mira alla distruzione di Tamriel. Include anche le espansioni Knights of the Nine e Shivering Isles.

Skyrim – I draghi, perduti tra i versi delle Antiche Pergamene, sono tornati a Tamriel. Il futuro di Skyrim e dell’Impero è in bilico, nell’attesa che si manifesti l’eroe della profezia, il Sangue di Drago. Nato con il potere della Voce, è il solo che può affrontare i draghi. Include anche le espansioni Dawnguard, Hearthfire e Dragonborn.

Ulteriori informazioni nella presentazione qui sotto, con immagini aggiuntive della nostra collezione.

Quali versioni dei giochi sono contenuti in Anthology?

The Elder Scrolls Anthology contiene gli stessi contenuti di ogni gioco come se lo avessi acquistato nella versione originale.

  • Arena e Daggerfall comprendono una versione preconfigurata di DosBox che, una volta installata, ti permette di giocare sui PC di oggi.
  • Morrowind GOTY e Oblivion GOTY sono basati sulla versione uscita nei negozi, che non richiede l’attivazione via Steam. Per Oblivion, significa che la versione su disco non contiene alcuni add-on minori (Bardature per cavalli, Fighter’s Stronghold, La lama di Mehrunes, ecc). Di seguito, maggiori informazioni.
  • Per Skyrim, il disco contiene la versione Legendary Edition, che richiede l’attivazione via Steam.

Come bonus, la chiave Steam inclusa attiva le versioni Steam di Morrowind GOTY e Oblivion GOTY Deluxe. Come per la versione su disco, la versione di Oblivion Deluxe contiene il gioco principale, le espansioni Knights of the Nine e Shivering Isles e anche la versione inglese di La torre del mago (Wizard’s Tower), Fighter’s Stronghold, Il planetario (Orrery), Il covo dei ladri (Thieves’ Den), Il nascondiglio del Vile (The Vile Lair), La lama di Mehrunes (Mehrunes’ Razor) e Bardature per cavalli (Horse Armor). Questi add-on non sono compatibili con la versione del gioco su disco, perciò devi usare la versione Steam se vuoi accedervi.

Prenota la tua statuetta del Sacerdote del Drago oggi stesso

Annunciata oggi stesso, questa statuetta di Dragonborn – Dragon Priest in edizione limitata (250 esemplari) può essere prenotata per 370 $ su store.bethsoft.com. Realizzata dall’artista Alejandro Pereira, è alta più di 40 centimetri e sarà disponibile nell’ultimo trimestre di quest’anno. Al mondo ne esisteranno solo 250 pezzi.

Vuoi l’originale? Puoi ancora prenotare la statuetta originale del Sangue di Drago qui.

La Vault Boy Tee of the Month di agosto


Appena presentata alla QuakeCon (e disponibile in anteprima per i partecipanti), la Vault Boy Tee of the Month di agosto celebra il perk Assorbi radiazioni. Con questa maglietta risplenderai letteralmente, visto che si illumina al buio: fai luce negli angoli più bui della tua prossima LAN.

Come al solito, hai una settimana di tempo per acquistare la maglietta del mese, prima che non sia più disponibile.

Ordinala qui!

Precedentemente, in Dishonored…

Non ricordi a che punto eravamo rimasti dopo la fine de Il Pugnale di Dunwall? Ecco una parte del diario di Thomas da Le Streghe di Brigmore (attenzione, contiene spoiler).

Tutti i nostri problemi hanno avuto origine da un nome: Delilah. Un mistero rivelato a Daud dal volto che vede in sogno e dalla voce che ode quando si inginocchia nei templi disseminati per la città. Nessuno di noi ha mai sentito quella voce, ma ne conosciamo il potere. Ha parlato al nostro maestro, gli ha detto che la sua fine era imminente e che l’unica via di fuga era la soluzione di questo enigma.

Non sapevamo nulla di Delilah, se non che avevamo trovato una baleniera dallo stesso nome. Un collegamento molto debole, ma non esistono le coincidenze quando c’è di mezzo la parola dell’Esterno. Abbiamo scoperto che alla nave era stato dato il nome di una donna che frequentava le sale della Dunwall Tower con Jessamine Kaldwin. In seguito era divenuta una pittrice, apprendista dello stesso Sokolov, finché non aveva trovato un mecenate aristocratico di nome Arnold Timsh.

Continue reading full article ›