QuakeCon 2014 – Offerte incredibili per PC

Non occorre partecipare al QuakeCon per celebrare il Lan Party più grande d’America. Grazie alle numerose offerte QuakeCon di questo fine settimana, potrai organizzare il tuo personale evento Bring Your Own Computer (Porta il tuo computer).

Durante il fine settimana del QuakeCon (17-20 luglio) potrai acquistare il Pacchetto QuakeCon 2014 <link>, contenente i titoli migliori della libreria id Software e Bethesda, a soli 99 €. Il pacchetto vanta alcuni dei titoli preferiti di sempre, nonché due novità del 2014, Wolfenstein: The New Order e The Elder Scrolls Online! Questa collezione speciale include:

  • Dishonored: Game of the Year
  • Fallout: Classic Collection
  • DOOM 3: BFG Edition
  • DOOM Classic Complete
  • Wolfenstein: The New Order
  • The Elder Scrolls V: Skyrim Legendary Edition
  • The Elder Scrolls Online: Imperial Edition

Steam godrà di offerte giornaliere per alcuni dei franchise Bethesda e id preferiti. Le offerte giornaliere includono:

  • Giovedì: Dishonored: Game of the Year e tutti i contenuti scaricabili di Dishonored con 50-75% di sconto
  • Venerdì: Wolfenstein: The New Order e DOOM con 50-75% di sconto
  • Sabato: Fallout 3: Game of the Year, Fallout: New Vegas e Fallout: Classic Collection con 50-75% di sconto
  • Domenica: The Elder Scrolls e altri titoli Elder Scrolls con 50-75% di sconto

Come già annunciato oggi, The Elder Scrolls Online (in versione normale o Imperial Edition) è disponibile per l’acquisto tramite Steam. Per celebrare l’evento, le edizioni Standard e Imperial Edition di ESO saranno scontate durante il fine settimana del QuakeCon, rispettivamente a 30 € e 47,99 €. Inoltre, con l’acquisto della Imperial Edition riceverai un pet Wolfhound che ti accompagnerà attraverso Tamriel.

20 anni di The Elder Scrolls

I prodotti di intrattenimento che durano più di vent’anni non sono tanti. È una gioia essere uno di questi. Quando mi guardo indietro e rivivo i decenni trascorsi presso Bethesda, penso a quanto siamo stati fortunati a tenere insieme un gruppo che esiste tuttora – da un punto di vista sia qualitativo sia quantitativo – e in grado di creare giochi che amiamo.

Ciò che ha reso la serie così longeva è non avere semplicemente aggiunto qualcosa al gioco precedente, ma aver cominciato ogni volta tutto da capo. Il nostro desiderio era creare un gioco unico, che avesse un’anima sua. Con gli anni, la tecnologia è cambiata, noi siamo cambiati, voi siete cambiati. Ma l’obiettivo è rimasto lo stesso: creare un gioco capace di portarvi in un altro luogo. Un gioco che vi trasmettesse l’idea di avere infinite possibilità. Un mondo che avreste fatto vostro.

Il collante di tutto è la collaborazione con voi, i nostri fan. Il sostegno che ci date è fantastico. Il vostro feedback, sia positivo sia negativo, ci ha resi migliori. Quando trascorri così tante ore nell’arco di così tanti anni su una certa cosa, questa diventa parte di te. È stato sicuramente così per noi e sappiamo che lo è stato anche per molti di voi.

Sono innumerevoli i ricordi che ci confermano quanto questa serie abbia significato per noi e per voi. Ma ce n’è uno in particolare. Quando stavamo sviluppando Skyrim, prima che venisse annunciato, abbiamo ricevuto la visita di un giovane tramite la Make-A-Wish Foundation. Quel giorno, nella nostra zona, la fondazione aveva organizzato vari incontri per altrettanti ragazzi con personalità come il presidente Obama e Spider-Man. Questo ragazzo scelse noi. Il suo desiderio era vedere il nuovo gioco della serie The Elder Scrolls. È stata la prima persona, a eccezione del team, a giocare a Skyrim.

Perciò, non riguardava la serie in sé, ma l’esperienza legata a essa. Esperienze importanti. Certo, sono solo videogiochi o fonti di divertimento… ma il fulcro della questione è come impieghiamo il nostro tempo. Le esperienze migliori possono regalare la meraviglia della scoperta e l’orgoglio del risultato. Il fatto che abbiate trascorso così tante ore in questi mondi e ci abbiate sostenuto titolo dopo titolo, per noi è impagabile.

Ora, la serie The Elder Scrolls è pronta a intraprendere un nuovo viaggio… online. I talenti di Zenimax Online hanno infuso nel gioco la stessa passione che abbiamo infuso nei nostri. E, alla stregua degli altri titoli, saprà distinguersi. Ci auguriamo che possiate dare loro lo stesso sostegno e lo stesso feedback che avete dato a noi per così tanto tempo.

Dove sarà la serie tra vent’anni? Solo il tempo ce lo dirà. Ma io so che continuerà a essere una straordinaria esperienza condivisa con voi. E che non vediamo l’ora di giocare.

Fino allora, i nostri più cordiali e sinceri saluti.

Todd Howard
Direttore di gioco
Bethesda Game Studios

Un drago è per sempre

Recentemente, tramite Twitter abbiamo saputo che il fan di Skyrim Caleb Gayle ha chiesto la mano della fidanzata Dara con un anello recante un’incisione in lingua draconica. Abbiamo contattato la coppia, che ha fissato la data delle nozze per il 31 dicembre 2013.

Raccontateci di come si è svolto il tutto.

Caleb: Non è stato facile tenere la cosa segreta così a lungo. All’inizio, le ho detto che avevo un debito con mio padre e, settimana dopo settimana, mettevo da parte qualcosa. Poi, un giorno le ho detto che avremmo fatto visita a mio zio a Manhattan e saremmo stati là per una settimana.

Giunti a Manhattan, lo zio chiama e ci chiede se vogliamo fare un giro. Allora ho detto a Dara “Ti va di vedere l’Empire State Building?” e lei ovviamente ha risposto “SÌ!”.

In cima al grattacielo ho cominciato a fare un video per il nostro sito, 2ndOpinionPod.com, e ho chiesto a Dara di farsi riprendere. Mio zio era a conoscenza del mio piano e, al momento giusto, ho detto “Finora la vacanza è stata splendida, ma potrebbe essere ancora meglio… (mi sono inginocchiato)… Dara, voglio trascorrere il resto della mia vita con te. Vuoi sposarmi?”. Ed è stato in quel momento che ho realizzato di essere in mezzo a 50 persone che ridevano e applaudivano mentre lei diceva “SÌ!”.

Dara: Essere a New York era per me una grande emozione. I grattacieli e quelle strutture così alte mi davano le vertigini. Così tante cose belle, tutte insieme. A un certo punto, me ne stavo lì su uno degli edifici più alti di New York quando Caleb si mette a girare un video – come al solito – e mi chiede di essere ripresa. Non sapevo cosa fare, così mi sono messa in posa e ho cominciato a parlare del grattacielo. È stato lì che ho avuto la più bella sorpresa della mia vita. Caleb si è inginocchiato piangendo come un bambino… e io ero sconvolta! Dopo aver accettato la proposta, mi ha confessato che lo sapevano tutti e che la storia dei soldi per suo padre era una bugia. D’impulso, gli ho tirato un pugno nello stomaco.

Continue reading full article ›

La raccolta Elder Scrolls definitiva

C’è una grande novità per i fan di Elder Scrolls. Il 13 settembre, pubblicheremo The Elder Scrolls Anthology per PC. Il box set da collezione (mostrato qui sopra) comprende i cinque titoli della serie – Arena, Daggerfall, Morrowind, Oblivion e Skyrim – e le espansioni ufficiali di Morrowind, Oblivion e Skyrim.

Per aiutare gli avventurieri nelle loro peregrinazioni, l’Anthology contiene un set di 5 mappe da tenere di fianco alla tastiera per esplorare le terre di Tamriel, Iliac Bay, Morrowind, Cyrodiil e Skyrim.

Di seguito, una panoramica sui cinque giochi inclusi nella raccolta dal prezzo di 59,99 €…

Arena – Entra nei panni di un solitario prigioniero e viaggia per le zone più note e pericolose di Tamriel alla ricerca del Bastone del Caos per salvare l’Impero dal mago imperiale rinnegato Jagar Tharn. L’Anthology contiene la versione originale di Arena eseguibile in emulazione DOS.

Daggerfall – L’antico golem Numidium, potente arma un tempo impiegata per unificare Tamriel, è stata riportata alla luce. Nella conseguente lotta per il potere, il sovrano di Daggerfall viene assassinato e il suo spirito vendicativo infesta il regno. L’imperatore Uriel Septim VII ti affida l’incarico di domare lo spirito del re e assicurare che il golem non finisca nelle mani sbagliate. L’Anthology contiene la versione originale di Daggerfall eseguibile in emulazione DOS.

Morrowind – Per far avverare un’antica profezia, l’imperatore ti invia sull’isola di Vvardenfell per liberare le terre di Morrowind da un’oscura maledizione. Una serie di missioni magiche e pericolose ti trasformerà in uno tra gli eroi più importanti dell’Impero. Include anche le espansioni Tribunal e Bloodmoon e The Elder Scrolls Construction Set.

Oblivion – Con l’Impero sull’orlo del baratro, i cancelli dell’Oblivion si spalancano lasciando il passo a empie creature. All’ombra del male, un eroe sorge dalle ceneri di un Impero a pezzi. Trova il vero erede dei Septim e rimettilo sul trono mentre sveli un sinistro complotto che mira alla distruzione di Tamriel. Include anche le espansioni Knights of the Nine e Shivering Isles.

Skyrim – I draghi, perduti tra i versi delle Antiche Pergamene, sono tornati a Tamriel. Il futuro di Skyrim e dell’Impero è in bilico, nell’attesa che si manifesti l’eroe della profezia, il Sangue di Drago. Nato con il potere della Voce, è il solo che può affrontare i draghi. Include anche le espansioni Dawnguard, Hearthfire e Dragonborn.

Ulteriori informazioni nella presentazione qui sotto, con immagini aggiuntive della nostra collezione.

Quali versioni dei giochi sono contenuti in Anthology?

The Elder Scrolls Anthology contiene gli stessi contenuti di ogni gioco come se lo avessi acquistato nella versione originale.

  • Arena e Daggerfall comprendono una versione preconfigurata di DosBox che, una volta installata, ti permette di giocare sui PC di oggi.
  • Morrowind GOTY e Oblivion GOTY sono basati sulla versione uscita nei negozi, che non richiede l’attivazione via Steam. Per Oblivion, significa che la versione su disco non contiene alcuni add-on minori (Bardature per cavalli, Fighter’s Stronghold, La lama di Mehrunes, ecc). Di seguito, maggiori informazioni.
  • Per Skyrim, il disco contiene la versione Legendary Edition, che richiede l’attivazione via Steam.

Come bonus, la chiave Steam inclusa attiva le versioni Steam di Morrowind GOTY e Oblivion GOTY Deluxe. Come per la versione su disco, la versione di Oblivion Deluxe contiene il gioco principale, le espansioni Knights of the Nine e Shivering Isles e anche la versione inglese di La torre del mago (Wizard’s Tower), Fighter’s Stronghold, Il planetario (Orrery), Il covo dei ladri (Thieves’ Den), Il nascondiglio del Vile (The Vile Lair), La lama di Mehrunes (Mehrunes’ Razor) e Bardature per cavalli (Horse Armor). Questi add-on non sono compatibili con la versione del gioco su disco, perciò devi usare la versione Steam se vuoi accedervi.

Nuove stampe in edizione limitata su store.bethsoft.com


Ingrandisci la tua collezione di opere d’arte Bethesda con queste nuove litografie in edizione limitata di Skyrim, The Elder Scrolls Online e Fallout 3. Le litografie precedenti di questi titoli sono state vendute molto rapidamente: ordinale prima che diventino troppo rare!

Visita il sito store.bethsoft.com per ordinarle.

La colonna sonora di Skyrim è “Classic”

A febbraio, avevamo spiegato come votare la musica dei nostri giochi nella Classic FM’s Hall of Fame. A quanto pare, avete dato il vostro contributo: le musiche di The Elder Scrolls hanno raggiunto la quinta posizione, perfino davanti a un tale chiamato Beethoven!

“Jeremy Soule ha fatto il proprio debutto nella Hall of Fame del 2012 con le musiche di Skyrim, e questa volta è tra i primi dieci. Il fulcro del suo lavoro su Skyrim è indubbiamente la monumentale “Dragonborn”, che presenta un coro di 30 persone che cantano in una lingua draconica creata appositamente per il gioco.”

Per saperne di più clicca qui.

Aggiornamento High Resolution Texture Pack per Skyrim su Steam

Proseguendo negli sforzi volti al continuo supporto dei nostri utenti abbiamo pubblicato un aggiornamento su Steam per il pacchetto gratuito High Resolution Texture Pack. Oltre alle texture in alta risoluzione, l’aggiornamento aggiunge texture migliorate per Dawnguard, Hearthfire e il recentemente pubblicato Dragonborn.

Prima di scaricare il pacchetto controlla che il tuo PC abbia le risorse necessarie per supportarlo. Assicurati che le specifiche del tuo sistema superino le richieste di Skyrim prima di tentare l’installazione, che sul tuo PC giri Windows Vista/7, che disponga di almeno 4 GB di RAM di sistema e di avere una scheda grafica NVIDIA o AMD ATI con almeno 1 GB di RAM e i driver più aggiornati.

Se hai già il pacchetto precedente, sappi che stai per scaricare un aggiornamento di circa 4,7 GB.